XXII FESTIVAL INTERNAZIONALE degli Ottoni Italian Brass Week

Vincent Lepape
Zoltan Kiss
Gabriele Malloggi
Periodo
1-8 Agosto 2021
Tipo di lezioni

Italian Brass Week 2021

 

per questa edizione saranno garantite a tutti gli iscritti al festival le seguenti attività comprese nella quota di iscrizione-associativa che deve esser versata al momento della vostra "Application" al festival:

  • Assicurazione RC di tutti i partecipanti (non comprende furti e danni agli strumenti di proprietà e ai propri effetti personali)
  • Segreteria Studenti attiva per ogni esigenza - disponibile ogni giorno per ulteriori info riguardo Hotel, Ristoranti e tutto il necessario per star bene a Firenze. I Tutors degli allievi saranno i vostri referenti per ogni dubbio e necessità durante il festival. Il primo giorno vi faranno scoprire la bellezza e grandezza del teatro del Maggio Musicale Fiorentino, indicheranno oltremodo il protocollo da osservare e vi mostreranno  le diverse aule dove farete lezione.
  • 3 Lezioni da 30 minuti con ciascun docente che potranno essere fissate mediante un app che vi verrà inoltrata una volta regolarizzata l’iscrizione
  • Dal 2 al 7 agosto ogni giorno dalle 8.15 la Breathing Gym che si svolgerà in luoghi all’aperto
  • Dal 2 al 7 agosto ogni giorno sono previste le lezioni di canto e di musica da camera per le quali bisogna selezionare l’ensemble 
  • Durante il festival si terranno due concerti, dei quali un happening, dove sarete protagonisti
  • Ingresso gratuito ai concerti serali dove si esibiranno gli artisti dell’Italian Brass Week
  • Il giorno 8 agosto saranno consegnati i diplomi di merito, di partecipazione è quello relativo ai vincitori del premio Wings to Talent 2021. 

 

 

Protocollo anticontagio:

 

Italian Brass Week tiene alla vostra sicurezza e Per garantire la sicurezza di tutto e prevenire il contagio da coronavirus è richiesto il rispetto di semplici norme di comportamento quali: 

  • All’inizio del festival troverete una postazione dove potrete eseguire il test sierologico, nel caso si volesse eseguire autonomamente il test, non deve essere antecedente alle 48 prima dell’inizio del festival
  • Misurazione quotidiana della temperatura corporea all’ingresso
  • Mantenimento della distanza interpersonale e uso obbligatorio della mascherina 

Si rimanda alle autorità sanitarie competenti per quanto riguarda le norme sanitarie che dovranno seguire gli studenti che arrivano dall’estero.

Limite studenti
20
Costo
200 quota associativa (tutti) 300 campus completo, 2 docenti 150
Campus Corno
Campus Tromba
Campus Trombone
Campus Tuba
Master Euphonium
Premio internazionale

Vincent Lepape

Primo Trombone Orchestra del Teatro Regio di Torino

Vincent Lepape è nato in Francia a Rouen, nel 1972 .

 

Ha iniziato la sua formazione musicale in questa città con Gilbert Moisand e proseguito con Jacques Mauger prima di trasferirsi all'età di 16 anni al Conservatoire National Supérieur de Musique de Paris. Lì ha studiato con Gilles Millière e vinto  il Primo Premio di Trombone e due Primi premi di musica da camera nella classe di Jean Douay. Ha perfezionato la sua formazione con Yves Demarle al Conservatorio Nazionale di Musica di Parigi conseguendo nel 1992 il Premier Prix d'excellence

E’ attualmente Professore di Trombone al Koninklijk Conservatorium di Bruxelles , insegna  anche alla Scuola di Alto Perfezionamento di  Saluzzo ed è  primo trombone al Teatro Regio di Torino. Con questa orchestra ha realizzato diverse registrazioni per Deutsche Grammophon e Chandos

 

Ha collaborato con l'Orchestre National de France, l'Orchestre de Paris, l'Opera di Parigi, l'Opéra de Lyon, l'Orchestre de la Suisse Romande, il Palau de les Arts (Valencia) Mosca Orchestra di Mosca, Orchestre de Lyon, Orchestre de Cluj (Romania), l'Orchestra di Montecarlo, Opera di Napoli,  "Capella Andrea Barca."

Ha partecipato con il suo quintetto Pentabrass a piu di 300 concerti  attraverso il mondo ,ed  insieme a Mnozil, Spanish Brass, Epsilon e Belgian Brass, fonda l’ European Brass Orchestra diretta da Sylvain Cambreling e presieduta da Pierre Boulez.

Nel 2012 ha fondato il "Quartetto Italiano di Tromboni" con i quali si esibisce in Europa e U.S.A. 

Ha tenuto diverse master class , Juilliard School of New York, Conservatoire Royal de Liege, Lille Trombone Festival, Festival Internacional de Pasto (Colombie),Ticino Musica (Suisse), Maiori Music Festival (Italie), Alessi Seminar (Italie), International Belgian Brass Academy, Jura Brass (Francia ), Baceno Brass Festival (Italia), Festival de Trombone D'alsace, Melvin Culberson Festival Pereira (Colombia), 33Åã Curso de Verao (Brazilia), Festival Brassurround (Valencia), St. Mary'S College Of Maryland Usa Public Honors College , Festival de Cuivres de Limoges (F), Spanish Brass Academie, HEM de Genève, Lausanne, Fribourg(Svizzera ), Athens University  della Georgia (USA), Harford University, Michigan University

 

Ha inciso innumerevoli CD in varie formazioni e nel 2006 Il suo primo CD da solista per  Summit Records « Like Me » 

 

Docente di fama internazionale, ha anche insegnato per 10 anni al Conservatorio della Valle d'Aosta , formando studenti provenienti da tutta Italia e dall’estero, molti dei quali sono oggi insegnanti e orchestrali nelle più importanti istituzioni italiane ed estere .

 

 Vincent Lepape è stato dal 2012 al 2014 direttore artistico del festival Masterbrass Palazzolo sull'Oglio, dal 2017 è Direttore artistico dell’ Accademia Europea del Trombone ed è stato organizzatore dal 2005 al 2011 del Pentabrass Festival

 

È regolarmente invitato in numerose giurie internazionali nonché come docente e solista a simposi e congressi come Trombonanza (Argentine), International Trombone Festival (Paris), Slider Asia (Hong Kong), Festival Mediterraneen del  trombone (Marsiglia), Festival Europeen du Trombone (Strasbourg)

 

-Artista Buffet-Group, Antoine Courtois.

Zoltan Kiss

Trombone Tenore

Nato a Budapest nel 1980, Zoltán è soprattuto un autodidatta, sviluppò la sua tecnica attraverso l'ispirazione dei maggiori trombettisti. 

Frequentò la Chopin University of Music di Varsavia, vincendo diverse competizioni nazionali sia come solista che come musicista di ensemble da camera. 

Zoltán fu invitato a partecipare nell'audizione per il settetto austriaco Mnozil Brass nel 2005, col quale partecipa a tour mondiali suonando più di 100 concerti all'anno.

Pubblicò tre album: Slideshow (2010), Rebelión (2011) e Non-Stop (2014).

Nel 2014, Zoltán fu selezionato come International Trombone Tutor per il Philip Jones Centre for Brass (Royal Northern College of Music) a Manchester, Regno Unito.

Zoltán suona esclusivamente con i suoi tromboni di gamma, Kissbone e KissboneX, disegnati in collaborazioni con l'artigiano austriaco Schagerl.

Lui stesso disegnò un bocchino, il ‘Zoltán Kiss’, che è prodotto da Latsch Custom Brass in Germania.  

Ogniqualvolta il tempo glielo permette, Zoltán suona come solista ospite, insegnante o giudice.

Gabriele Malloggi

Trombone basso, Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino

Gabriele Malloggi nasce a Pisa nel 1972 ed inizia a suonare il Trombone all’età di 9 anni con il Maestro A.Andreotti. Nel 1991 consegue la Maturità Scientifico Sperimentale “Biologico Sanitaro” proseguendo poi gli studi musicali con il Maestro Walter Carpano al Conservatorio “Luigi Cherubini “ di Firenze dove si diploma in Trombone nel 1994.

Si perfeziona e specializza in Trombone Basso sotto la guida di insegnanti quali Micha Davis Israel Philarmonic, Charles G.Vernon Chicago Symphony Orchestra, Steve Norrell MET Opera House di New York.

Nel 1994 viene selezionato dall’Accademia “A.Toscanini” di Imola per partecipare al corso di Alta Formazione in Orchestra.

Dal 1995 al 1996 è Trombone basso della Banda Militare della Brigata Paracadutisti Folgore dopodiché inizia a collaborare con numerose Orchestre.
Nel 1999 come vincitore di concorso viene scelto dal Maestro Zubin Mehta per ricoprire il ruolo di Trombone Basso nell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, ruolo che ricopre tuttora suonando con Maestri di fama mondiale quali C.Abbado, Z.Mehta, S.Ozawa, W.Sawallish, R.Muti, V.Giergiev e molti altri.


Oggi oltre a far parte de “Gli Ottoni del Maggio Musicale Fiorentino “,collabora con importanti Istituzioni Musicali quali l’Orchestra del Teatro alla Scala, Filarmonica della Scala,Orchestra dell’Accademia di Santa Cecila,GranTeatro La Fenice anche in qualità di Trombonista Contrabbasso.

È docente di Trombone all’Italian Brass Week,svolge un’intensa attività didattica tenendo masterclasses in Italia ma anche in Giappone,Stati Uniti e Sud America ed è spesso presente in commissioni di concorsi in Orchestra.

Dal 2007 al 2017 collabora con altri marchi importantissimi, lavorando a diretto contatto con la Ricerca e Sviluppo e contribuendo notevolmente allo sviluppo stesso dei tromboni bassi
Dal Febbraio 2018 inizia la sua collaborazione con la “XO Sophisticated Brass” accettandone l’endorsement.

Gabriele Malloggi suona un Trombone basso
XO modello 1240LT.